Contributo alla statistica

Domenica dovrebbe tornare ad alzarsi la temperatura. Previsto tempo soleggiato sull'Alto Piemonte.

Il barometro del giovedì vuole invece dare il suo contributo alla statistica. Lo spunto è l’omonima poesia di Wisława Szymborska, un capolavoro di umanità ed ironia, giocato immaginando su cento persone quante appartengono a una categoria. Del lungo elenco (la poesia tradotta potete trovarla qui https://www.poesiedautore.it/wislawa-szymborska/contributo-alla-statistica) segnalo:

innocui singolarmente,

che imbarbariscono nella folla

- di sicuro più della metà;

crudeli,

se costretti dalle circostanze

- è meglio non saperlo

neppure approssimativamente;

Giusto per sottolineare come una poetessa, possa condensare in poche righe migliaia di pagine di cronaca.


Ebbene, di fronte ai Big Data, e a tutti i dibattiti su privacy e raccolta d’informazioni a fini statistico-commerciali, viene da alzare la mano e chiedere ma a cosa servono tutti questi terabyte? Che senso hanno, se l’unico scopo è quello di invitarmi a cliccare su una pubblicità di qualcosa che dovrebbe piacermi (cioè a sapere quello che già so)? A che servono se non mi aiutano a capire, parafrasando la poetessa, le novantanove persone su cento degne di compassione, le 49 pronte ad aiutare, purché la cosa non duri molto, oppure le quattro, be’, forse cinque, pronte ad aiutare sempre e le 18 propense ad ammirare senza invidia.

Sarebbe bello se i numeri ci aiutassero a comprendere il mondo, gli altri, e non servissero a capire se preferisco giacche gialle o viola, oppure se vi sono più fan di Tizio o di Caio.


Forse dovremmo riappropriarci della statistica, sottrarla agli algoritmi e, come la poetessa polacca, inventare le nostre personali statistiche. Per tornare a dialogare, per confrontarci su ciò che ci unisce e ci divide. Dividere per gioco il mondo in percentuali: quelli che alzano la tavoletta del water, quelli che conservano petali di rosa e quelli che finiscono un libro che non li appassiona. Inizio con il mio contributo:

su cento persone,

che hanno voglia di leggere un post sulla statistica.

- poche, ma più di quelle che pensi.

#statistica #barometro




©2019 - 2020 by Imperfect soul. Cristina Savi e Andrea Dallapina.

Per saperne di più: Chi siamo / Contatti / Privacy policy e Cookie policy

Web address: imperfectsoul.it - ismarketing.it - giornosofia.it

Verbania - Lago Maggiore