©2019 by Imperfect soul. Cristina Savi e Andrea Dallapina. Per saperne di più: Chi siamo / Contatti / Privacy policy e Cookie policy

Web address: imperfectsoul.it - ismarketing.it - giornosofia.it

Verbania - Lago Maggiore

Dal salotto al giardino, sempre stile imperfect

Eccoci alle porte della primavera e, come avevamo preannunciato, iniziano le attività all' aperto.

Dal salotto si passa in giardino.

Il giardino come spazio di condivisione di esperienze e contenuti.

Uno spazio privilegiato in cui conoscere e partecipare, in cui il coltivare avrà un ruolo fondamentale, nel vero senso della parola.


Coltivare, der. di cultus, dal latino medioevale: curare un terreno, una pianta con il lavoro, la concimazione e gli altri mezzi opportuni a renderli capaci di dar frutto.

Oppure fig. a. Esercitare un’attività, dedicarvisi. b. Di facoltà spirituali o di sentimenti, esercitare, assecondare: c. la mente, l’animo, lo spirito; c. i vizî, le passioni; c. le amicizie, un’amicizia, porre cura nel conservarle e accrescerle; analogam., c. un sogno, un’ambizione, o un progetto, un disegno ambizioso, un’illusione, un’utopia, curarli, tenerli vivi nella speranza di poterli un giorno tradurre in realtà. c. C. la propria persona (non com.), curarla, tenerla con cura; c. una persona, usarle premure, tenersela amica, cercare di cattivarsene la benevolenza e i favori.


(fonte: Treccani)




#leaveingarden #imperfectsoul #spazio #crescita