Il primo messaggio spiega molte cose

Il primo messaggio è argomento molto, molto controverso.Tanto controverso da far apparire le corna della Marini a Temptation Island roba da casalinghe.Ma andiamo con ordine.



Capita che incontriamo uno che ci piace.Dopo il consueto gioco di sguardi, risatine con le amiche e cenni d’intesa, arriva il fatidico momento dello scambio degli anelli…ah no…mi sono lasciata prendere… dello scambio del numero. Dicevo, arriva il momento. Attimo di panico perché mentre uno ti sta fissando, e non uno qualunque eh, uno che ti piace ( ma solo un pochino!) ti senti come sul palcoscenico dell’Ariston, e lì, in quel momento cose banali e assolutamente automatiche come aggiungere un numero in rubrica diventano tanto incomprensibili, manco avessi in mano il criptex di Leonardo Da Vinci, e una domanda ti assale: come cazzo si inserisce un nuovo numero in rubrica????

Presa ormai da attacchi di panico a ripetizione, tocchi lo schermo taccccscrin in modo compulsivo, aprendo applicazioni ad cazzum e foto della prima comunione che tua mamma ti ha mandato su whatsapp, ricordandoti il cesso che fossi, con sotto la didascalia “bella di mamma”.


Ormai sudata, con i capelli arricciati per l’umidità post-sudore e con il trucco sbavato, abbiamo un piccolo barlume di lucidità, e ci torna alla mente: “aggiungi contatto”!!

Ma proseguiamo. Scampata la questione inserimento numero, aggiunto il contatto ci si pone davanti un altro momento epico: come lo registro?? “Amore” forse è un tantino presto, allora pensi a “tato”, “cucciolo”, “pucciolo”, “sdrucciolo”, “antisdrucciolo” e no, no, no, stiamo andando fuori tema…Decidiamo quindi di chiamarlo conilsuocazzodinome, lo chiameremo Giovanni.

Giovanni ti dirà di mandargli un messaggino con il tuo nome, affinché lui possa aggiungerti in rubrica, e non capirai quanto questo sia già indicativo dell’epilogo di questa storia.Ignara di quanto Giovanni non sia minimamente interessato, saltellando vai a casa, felice come non mai.

Ora finalmente hai il numero di Giovanni, e potrai guardare gli accessi wa, i quali sono diventati la nuova cartina tornasole di interesse in un rapporto appena sbocciato.Andando a casa, incontri Roberta, la tua amica storica, lei sa tutto di te, anche quando stai facendo la cazzata più cazzata del mondo, lei lo sa! E nonostante ciò ti sostiene, pur sapendo che arruoli casi umani che nemmeno l’Isis, ma tu si!Disdici tutti gli impegni per i prossimi 6/7 weekend, d’altronde ormai stai insieme a Giovanni, e se Giovanni scrivesse? Se Giovanni chiamasse? Se il telefono con connessione 48G non prendesse proprio quando Giovanni volesse chiedermi di uscire?

Non sia mai! Quindi, sempre saltellando come sei arrivata, riprendi la strada verso casa, dando a Roberta un bidone colossale.Arrivata a casa, ti prepari per una serata divano-mariadefilippi, e non mangi perché quando si è innamorati mica funziona cosi?Va beh, magari solo un biscottino, facciamo due, non vorrei avere un calo di zuccheri proprio mentre scrive Giovanni.

Prendi il mano il telefono, Giovanni non ha ancora scritto.

Ah Va beh, guardi l’ultimo accesso wa, 3 minuti fa. Comecazzoè? Va beh, che scema, avrà scritto a tutti gli amici che stasera non esce (in fondo deve scrivere a me)Giovanni è on-line…Ora mi scrive…ora mi scrive…ora mi scrive…Giovanni è uscito dalla chat.

Comecazzoè?Va beh, che scema, starà fissando la chat non sapendo cosa scrivermi, sarà timido il mio Giovanni…Ultimo accesso 1 minuto fa.On-lineUltimo accessoOn-lineUltimo accessoIl primo messaggio non è arrivato.

#potreiamarti #femminileplurale

©2019 - 2020 by Imperfect soul. Cristina Savi e Andrea Dallapina.

Per saperne di più: Chi siamo / Contatti / Privacy policy e Cookie policy

Web address: imperfectsoul.it - ismarketing.it - giornosofia.it

Verbania - Lago Maggiore