La bisbetica sul lago

Ieri sera (venerdì 20/3) gli alberghi del Verbano e le Isole Borromee si sono illuminati, in una sorta di flash mob solidale, in quella che sarà forse la notte più lunga del turismo sul lago (almeno dalla fine della guerra).

Cogliamo l’occasione per celebrare il fascino del Golfo Borromeo e dei suoi hotel con un viaggio nelle cronache del tempo. È il marzo di 54 anni fa. Il 1966. In Italia da poco si è insediato il Moro III, John Lennon ha appena dichiarato che i Beatles sono più famosi di Gesù Cristo e sul lago Maggiore sbuca la coppia più famosa del cinema hollywoodiano: Liz Taylor e Richard Burton.


L’amore tra loro è nato in Italia sul set di Cleopatra (1963), poi il 15 marzo del 1964 le nozze (le quinte per lei, le seconde per lui). Nel 1966 a Roma per la regia di Franco Zeffirelli sono chiamati a recitare assieme nella Bisbetica domata, film tratto dall’opera shakespeariana (pan per i denti di un attori britannici). Lei ha 34 anni, lui 40.


Burton e la Taylor nella Bisbetica domata


Per arrivare sul set della capitale italiana da Londra se la prendono con comodo, partono tre settimane prima e vanno a Parigi a festeggiare il compleanno di lei, poi a sciare sulle nevi svizzere di Gstaad, infine caricano la Rolls Royce con i bagagli e la grande auto americana di Burton sul treno Briga-Iselle.

Giunti in Ossola si recano a Feriolo, mangiano al ristorante Serenella (così riporta anni dopo un articolo della Stampa del luglio 1973) e poi vanno al hotel Villa Aminta di Stresa, affacciato sulle isole borromee. È giovedì 10 marzo, la loro presenza sarà scoperta solo il giorno successivo e tempo della domenica saranno di nuovo in viaggio, prima Firenze, poi Roma.

Della loro tre giorni sul lago restano alcuni articoli di Stampa Sera e del Corriere, che riporta anche una foto dei due celebri coniugi scattata sulla terrazza dell’hotel con alle spalle le isole.



Corriere della sera 12 marzo 1966


Stampa Sera 14 marzo 1966



Le cronache dell’epoca raccontano che furono riconosciuti a Cannero mentre si recavano in gita ai castelli, poi a Verbania e infine a Stresa, dove non mancò una gita in motoscafo alle isole. Per il resto fecero vita appartata, nessuna notte brava in uno dei night stresiani all'epoca in voga.



Stampa Sera 13 marzo 1966



Corriere della Sera 13 marzo 1966


Un tempo potevamo invidiare alla coppia bellezza, fama, denaro, oggi, nell’Europa blindata dell’epidemia, ci accontenteremmo anche della possibilità di un viaggio on the road Londra-Roma. Persino in 500 e senza Rolls.


#verbanianews #liztaylor #burton #golfoborromeo #vip #cannero #stresa

©2019 - 2020 by Imperfect soul. Cristina Savi e Andrea Dallapina.

Per saperne di più: Chi siamo / Contatti / Privacy policy e Cookie policy

Web address: imperfectsoul.it - ismarketing.it - giornosofia.it

Verbania - Lago Maggiore