Lucciole vagabonde

Gioco in casa con un argomento che mi sta molto a cuore: l'uguaglianza di genere.Gioco in casa perché cito un' amica, Anna Domenici, che ieri mi ha fornito questo spunto importante. Ha condiviso con me un suo articolo pubblicato sul bisettimanale locale.


Le mie scarpe rosse e Helmut Newton

Si parla di Lucciole vagabonde, quelle del Caffè Concerto, quelle di Gianni Lucini (autore che abbiamo in comune io e lei). Non le storie inventate o romanzate, ma il frutto di una lunga ricerca, condotta dall'autore al fine di invitare a riflettere: sulla situazione femminile di allora e di oggi, sul valore della donna.

Cosa emerge, Anna, dal lavoro di Lucini?

L'opera, è una lunga galleria di ritratti femminili che riemergono pieni di luce e di colori sgargianti dal buio di un passato lontano , poco più di un secolo fa.

Quali caratteristiche hanno queste donne?

Sono tutte bellissime, dotate di grande talento, disinibite, sensuali, maliziose, piene di voglia di emergere e pensare al proprio futuro. Donne che hanno dato impulso al progresso dell'arte del bel canto e dell'avanspettacolo portando a nuove forme di lavoro artistico.

Cosa è rimasto di queste donne artiste?

Il loro grande coraggio. Il coraggio della lotta per l'uguaglianza di genere Grazie Anna. Io intanto espongo le mie scarpe rosse!!!

Il consiglio di oggi:"Lucciole vagabonde del Caffè Concerto" - di Gianni Lucini Data da segnare: Venerdì 23 novembre, ore 18, Circolo Arci di Omegna, Gianni Lucini presenta questo libro

#mylake #femminileplurale #uguaglianza #animeimperfette #giannilucini

©2019 - 2020 by Imperfect soul. Cristina Savi e Andrea Dallapina.

Per saperne di più: Chi siamo / Contatti / Privacy policy e Cookie policy

Web address: imperfectsoul.it - ismarketing.it - giornosofia.it

Verbania - Lago Maggiore