©2019 by Imperfect soul. Cristina Savi e Andrea Dallapina. Per saperne di più: Chi siamo / Contatti / Privacy policy e Cookie policy

Web address: imperfectsoul.it - ismarketing.it - giornosofia.it

Verbania - Lago Maggiore

Tu fatti trovare



Una canzone dice “le cose che abbiamo ignorato, che non abbiamo detto ci verranno a cercare, come una fitta sotto il costato”

Ma non sarà tardi.

Non sarà tardi per rimettersi al centro.

E così, farci trovare dalle cose che abbiamo ignorato.

Niente fitte sotto il costato, non più.

Parole pensate, poi scritte, che poi si trasformano in una voce, sempre più presente, sempre più “sentita” più che ascoltata.

La differenza tra ascoltare e sentire.

Quella voce, che trasforma i pensieri in parole… è la tua.

Le cose che non abbiamo detto, e che ora abbiamo il coraggio di urlare.

Per ogni volta che ascolti,

che ridi.

Per i sorrisi,

per quello che vedi,

per quello che senti.

Per quell’attimo.

Quel caffè,

quella libreria,

quell’incontro in centro.

Sentire!

Ascoltare i pensieri, tutti.

I pensieri mentre ti fai la doccia, o ti allacci le scarpe comprate qualche mese prima insieme a lui.

Il pensiero di un viaggio,

di quell’uomo che attraversa la città in bicicletta, con un mazzo di fiori nel cestino, chissà per chi saranno quei fiori…

Forse dovrei cambiare le tende alle finestre.

Ascoltati!

Quel film che hai visto,

quella sensazione che ti piace.

Ti colpisce,

ti affonda, ti diverte, ti attraversa, ti segna, ti ferma, ti abbandona, e ti fa sorridere di te.


Che bel sole c’è oggi.


Vado al supermercato.

Cerco qualcosa di bello, di buono.

Il pane fresco, il banco gastronomia.

Un etto di felicità, grazie.

Signorina, c’è una fetta in più, che faccio, lascio?

Signorina, lascio???

Torno lì, la mia mente stava viaggiando, troppo lontano.

Lasci, non è mai troppa la felicità.


#ledonneinduemilabattute


La canzone da ascoltare

https://open.spotify.com/track/3pMFzV13XW7G5EktuiqdJh?si=Kps83LrQS4WFpLuyL8zo5A